All posts by Angela Ferraro

Le vacanze in arcipelago

Una proposta  di didattica collaborativa per la Scuola Primaria incentrata sul problem solving  e che tocca alcuni nuclei fondanti della matematica e della geografia. L’utilizzo ragionato di internet e dei fogli di calcolo rende infine la disciplina informatica utile supporto per fare calcoli,  presentare ipotesi di lavoro, individuare  soluzioni.

Scheda Metodologica
Scheda Metodologico-didattica c
Scheda di programmazione della strategia laboratoriale
Scheda di Programmazione dell'attività Laboratoriale c
File per la LIM
File limc

L’autrice dell’UDA è Elena Cristiano, che presentiamo con le sue stesse parole

Sono Elena Cristiano, insegnante di scuola primaria, ho iniziato la mia carriera come “insegnante unica”, per passare poi su classi a modulo ed infine sul tempo pieno specializzandomi nell’area scientifica. Svolgo il mio lavoro con piacere e tanta passione, cercando sempre strategie e percorsi in modo da “costruire” in ogni bambino una vera competenza, non solo scolastica ma spendibile anche fuori dalla scuola. Ritengo sia importante coltivare in ciascuno il piacere di “fare”, prediligendo una didattica laboratoriale e facendo in modo che ogni alunno sia coinvolto attivamente nel processo di apprendimento.

Ritengo che crescere professionalmente sia di fondamentale importanza, da qui l’esigenza di formarmi costantemente. A tal fine in aggiunta ai corsi di formazione organizzati nella mia scuola, ho frequentato vari corsi ministeriali, tra cui quello sulle LIM con certificazione AICA, al termine del quale ho preparato l’UDA presentata

L’esigenza di Comunicare

L’esperienza didattica, di ampio respiro,  è stata realizzata in un biennio di un Istituto Superiore ed affronta il tema della comunicazione da diversi punti di vista (dagli aspetti  fisici fino a quelli culturali) , utilizzando in modo adeguato diversi  modelli didattici (brevi lezioni frontali, Laboratori,  Filipped Classroom)  e strumenti tecnologici (video,  Web, Toolkit) alla LIM.

Scheda Metodologica
Scheda Metodologico-didattica
Scheda di programmazione della strategia laboratoriale
Scheda di Programmazione dell'attività Laboratoriale1
File per la LIM
file lim2

 

L’autrice dell’Unità didattica è Annalisa Guida, che presentiamo con le sue stesse parole:

Il mio nome è Annalisa Guida, ho 42 anni e insegno Lettere in un liceo scientifico, l’Arturo Labriola di Napoli. Faccio parte della categoria delle “maestre a righe” e molti, alunni compresi, si sorprendono spesso della mia dimestichezza e della mia passione per la tecnologia e l’informatica. Invece credo che le TIC possano potenziare qualsiasi lezione se integrate sapientemente con la vecchia arte dell’ascoltare, capire, correggere… Perciò sono diventata Animatore digitale nella mia scuola, di quelli “a doppio binario”: nella mia borsa non mancano mai tablet e classica Moleskine gigante per prendere appunti!

nb L’Unità Didattica di apprendimento è stata sviluppata sulla base del Syllabus 1.1 (quello precedente) e pertanto presenta qualche piccola differenza rispetto alla consegna attuale. Tuttavia rimane un esempio di grande interesse

CERT-LIM: LE VIDEO GUIDE DEL PROF PASINI

Il grande ( indistruttibile, infaticabile,  appassionato maestro)  Luigi  ha pubblicato sul suo canale youtube un videotutorial utile per la preparazione del Modulo 1 della certificazione CERT-LIM.

Tra i software autore disponibili per la certificazione,  Luigi (il Prof. Pasini) utilizza  il più diffuso: Smart Notebook.

I video, fruibili  anche da questa pagina, sono organizzati sui punti del Syllabus e focalizzano gli aspetti principali oggetto della prova di esame.

AICA Cert-LIM Modulo 2

Tipologia di prova:  Prova pratica  che consiste della documentazione (attraverso elaborati scritti che rispettano i template di esame) della  fase di Ideazione e Progettazione di una Unita didattica di Apprendimento e nella produzione dei File da utilizzare alla LIM mediante un software autore .
In particolare, durante la prova di esame occorre compilare due schede (MS Word): la  Scheda  di Ideazione e della Metodologia e  la Scheda della Strategia didattica (da selezionare tra le 6 indicate nel Syllabus: Metodologia Trasmissiva potenziata dagli strumenti LIM,  Strategia del Big6 ,  Strategia del WebQuest,  Strategia Laboratoriale,  Strategia dell’Apprendistato cognitivo, Modello procedurale dell’esagono).
Per Realizzare l’Uda si utilzzerà un software autore per la LIM (a scelta tra SMART Notebook, INTERWRITE Workspace, HITACHI StarBoaad, PROMETHEAN ActivInspire, OLIBOARD per le LIM).  Ovviamente  l’UdA dovrà essere corrispondente a quanto enunciato nelle schede di progettazione.
E’ inoltre  richiesta una videoregistrazione con commento audio  di un momento della UdA,  tale da  fornire allo studente valide indicazioni, per chiarire momenti del percorso o modalità di esecuzione delle attività didattiche, da rivedere in un secondo momento

Durata dell’esame: 180′;

Soglia per il superamento:  75 punti ,  attribuibili secondo la seguente tabella:
– Ideazione – Progettazione: max 40 punti
–  Prodotto (File) realizzato con il sw autore per la LIM: max 40
– Completezza- Coerenza: max 10 punti
– Aspetti Estetici ed efficacia della Comunicazione: max 10 punti

Modalità di Correzione: Manuale a cura di un team di correttori / esaminatori

Indicazioni per lo svolgimento della prova:  L’unità didattica,  da realizzare completamente durante la sessione d’esame, sarà necessariamente breve, ma completa di ogni sua parte, pronta per essere presentata agli studenti o ai docenti/formatori, Dovrà essere didatticamente significativa, stimolante e coinvolgente.  E’ opportuno che le pagine  alla LIM presentino anche esempi di compiti realizzati dagli studenti o dai gruppi di lavoro come prodotti didattici finali.
La lezione/esperienza didattica  va preparata in anticipo. In particolare,  sulla falsariga dei template ( di seguito allegati) da compilare durante l’esame, occorre  ben strutturare il percorso didattico, le fasi e i tempi di realizzazione e  gli organizzatori grafici  (mappe concettuali, webs, linea del tempo,…)  da includere nei documenti di progettazione.  Anche per il file da realizzare con il sw autore è opportuno  predisporre i materiali (testi, immagini, grafici, risorse audio e video, risorse bibliositografiche) che saranno assemblati durante la prova . Durante la prova è  infatti possibile utilizzare  una chiavetta USB  che ovviamente sarà controllata dagli esaminatori  per verificare che non contenga  file già assemblati di pagine di LIM, immagini di pagine già pronte, schede metodologico – didattiche o strategiche già predisposte o compilate.
I riferimenti da considerare durante la prova sono nel Syllabus, nelle Faq presenti sul sito  e nel testo della consegna

download syllabus DOWNLOAD SYLLABUS

Le Schede da compilare
Ecco di seguito i template (in pdf) dei documenti (Ms word) da compilare durante la prova.  Si tratta di documenti protetti, nei quali è possibile digitare il testo solo negli appositi campi,  le possibilità di formattazione del testo sono quindi piuttosto limitate.

Sul sito dedicato alla certificazione, sono presenti anche alcune indicazioni,  per una  “corretta” compilazione

 Sample Test
I quesiti a cui il candidato dovrà attenersi, sia nella  fase di Ideazione e progettazione (scheda Metodologico – didattica e  della Strategia scelta)  sono elencati nei Sample Test, esempi appunto della “consegna” di esame.

Qualche esempio di UdA
Sul sito AICA  sono pubblicate alcune UdA di esempio. A parte quella classica,  presente da sempre (UdA   sulla Parabola) ,  è ospitata anche una “vetrina ” (Link alla Vetrinadi alcune prove di esame.  Tuttavia  questi esempi vanno ben contestualizzati. In alcuni casi si riferiscono infatti al Syllabus precedente e  non tutte le proposte sono state apprezzate integralmente  dagli esaminatori: la scheda di presentazione della prova ne sintetizza i principali punti di forza e di debolezza.

AICA Cert-LIM Modulo 1

Tipologia di prova:  Prova pratica di utilizzo di uno dei software autore ( a scelta tra SMART Notebook, INTERWRITE Workspace, HITACHI StarBoaad, PROMETHEAN ActivInspire, OLIBOARD per le LIM) attraverso l’esecuzione di istruzioni (quesiti) consegnate per iscritto

Durata dell’esame: 120′;

Soglia per il superamento:  75 punti.

Modalità di Correzione: Manuale a cura di un team di correttori / esaminatori

Indicazioni per lo svolgimento della prova:  le pagine del file Cert_LIM_Cognome_Nome candidato e i successivi file delle pagine della LIM non devono essere rinominate e devono mostrare il giorno e la data di creazione. Tutti i file lavorati devono essere salvati nella sottocartella “Esercizi LIM”, presente all’interno della Cartella del Candidato.
Documenti da consultare

In questo caso occorre tuttavia porre una certa attenzione, in quanto per la risoluzione di ciascuno dei sample test si possono impiegare ( a seconda della confidenza con il sw autore )  dai 30′ ai 45′ minuti, mentre la prova di esame dura due ore ed è  costruita in modo tale che solo chi ha una buona abilità con lo strumento  riesce ad eseguire in tempo tutte le richieste.  Non cullatevi quindi sugli allori se  riuscite ad eseguire senza troppa difficoltà il sample test: la prova – seppur della stessa tipologia in quanto a modalità di presentazione – è di tutt’altro livello di difficoltà.  Sicuramente il sample test proposto  dal prof Pasini è più “simile” alla prova reale.

Certificazione Cert-LIM

percorso-lim

La certificazione CERT-LIM Interactive Teacher è rivolta a quanti vogliano certificare le proprie competenze nell’ambito della Tecnologia ICT a supporto delle Metodologie  Didattiche attive e si compone di due moduli specifici

  • Modulo 1.1 – Competenza Strumentale : il superamento dell’esame attesta il possesso delle abilità necessarie ad utilizzare in classe un  software autore per la LIM,  della quale  sono proposti 5 modelli diversi (SMART, INTERWRITE, HITACHI, PROMETHEAN, OLIBOARD)
  • Modulo 2.2 – Competenza Metodologico Didattica: Il superamento dell’esame attesta il possesso di competenze nell’area dell’ Ideazione, Progettazione, Realizzazione e Pubblicazione di lezioni, attività laboratoriali,  momenti di formazione che facciano uso della LIM.  In particolare il riferimento è alle tecniche di comunicazione (multimediale) efficace e  alle metodologie didattiche atte a trasformare lo strumento LIM in un ambiente di apprendimento collaborativo. Il modulo esiste anche nella Versione Essential, che propone la compilazione di schede di progettazione semplificate.

La Certificazione AICA sulla LIM è piuttosto complessa,  anche perchè il dominio cognitivo che intende indagare è molto ampio e variegato. Per affrontare con serenità la certificazione è  quindi utile un lavoro di analisi delle fonti,  riferimenti rispetto ai quali saranno corrette le prove di esame (il modulo 2 in particolare).

Due articoli  in particolare presentano  una breve raccolta delle note e documenti AICA che occorre esaminare prima di affrontare la prova

LIM e Nuova Didattica

 

Il Libro LIM e Nuova Didattica a cura di Angela Ferraro e Luigi Pasini
ISBN 978- 85579-02-06
Edizioni Manna

Il testo propone i due temi della LIM e della Didattica  visti in una prospettiva integrata.  La prima parte  spiega  perché usare la LIM in classe, illustrandone la tecnologia  e le ricadute sulla didattica, e come utilizzarla, approfondendo le modalità d’utilizzo più consone alle nuove strategie di insegnamento.

La seconda fornisce tutte le conoscenze necessarie per preparare l’esame CERT-LIM – sia per il Modulo 1 Competenza strumentale che per il Modulo 2 Competenze metodologico-didattiche – seguendo punto per punto le richieste del Syllabus (il programma d’esame).

In questo spazio  sono ospitate le risorse che, per limiti dell’editoria digitale, non  hanno trovato spazio  nell’edizione a stampa:

  • Il Glossario, utile per focalizzare le mille definizioni utilizzate nella didattica e nel suo incrocio con la tecnologia. Scarica il Glossario
  • file di supporto per l’esecuzione del Sample Test  per l’esame CERT LIM Modulo 1 Scarica i file
  • Unità didattiche di esempio per l’esame CERT LIM Modulo 2:
    • L’esigenza di Comunicare, di Annalisa Guida
    • Le Vacanze in Arcipelago di Elena Cristiano
    • Le UdA,  presentate  in occasione dell’esame AICA CERT LIM , sono state riviste dalle stesse autrici sulla base delle segnalazioni effettuate di correttori AICA, ma ovviamente non sono ( e non potrebbero essere) “perfette”.  L’imperfezione è infatti ciò che ci rende umani, la sua assenza appartiene ad un altro mondo.

e… per chi volesse approfondire la preparazione per AICA CERT-LIM